Le strade più belle d’Europa e del mondo: un viaggio on the road che tocca anche l’Italia

da , il

    Le strade più belle d'Europa

    Le strade più belle d’Europa e del mondo, quelle in cui ci si perde ad ammirare il paesaggio, sono tante, molte sono impervie, altre raggiungono altitudini soffocanti e altre ancora si insinuano tra le onde del mare, attraversando isole, spiagge bianchissime e borghi pittoreschi. Sono il paradiso dei viaggiatori on the road. Da queste vie si osservano prospettive inusuali, differenti, uniche, alla portata soltanto di chi ha occhi, pazienza e curiosità di scoprirle. Dalla celebre Route 66, che fu la prima strada a collegare gli Stati Uniti da est ad ovest, alla nostrana Costiera Amalfitana, passando per l’Atlantic Road in Norvegia, scoprite le strade più spettacolari che l’uomo abbia mai costruito.

    highway-1

    1. Highway 1, Big Sur, California

    La Highway 1 inizia nella regione del Big Sur, in California, attraversando il torrente San Carpoforo, a sud della regione di Monterey: per circa 140 chilometri, fino al fiume Carmel, l’autostrada si snoda tra le insenature del Big Sur, attraversando diversi parchi costieri e una grande varietà di paesaggi. E’ famosa per le coste che attraversa, tra le più belle di tutti gli Stati Uniti. Inoltre, per un breve tratto del suo percorso si addentra in una foresta di sequoie nella valle del fiume Big Sur: questa parte, costruita tra il 1919 e il 1937, attraversa molti ponti storici, come il Bixby Creek Bridge, dal quale si gode di un panorama mozzafiato.

    the atlantic road

    2. Atlantic Road, Norvegia

    La Atlantic Road, in Norvegia, è una strada che costituisce un itinerario turistico: inaugurata nel 1989, fu premiata nel 2005 come Costruzione norvegese del Secolo. La strada collega molte isole e isolotti tramite otto ponti, diversi viadotti e improvvise salite. L’Atlantic Road conduce i suoi viaggiatori in uno splendido tour panoramico di 8,3 chilometri tra le isole della Norvegia situate tra le città di Kristiansund e Molde.

    white rim road

    3. White Rim Road, Canyonlands National Park, Utah

    La White Rim Road è una strada sterrata lunga 100 miglia (circa 160 chilometri), che si snoda all’interno del Canyonlands National Park, nello Utah. E’ un percorso impervio e impegnativo, anche perché non vi sono fonti di acqua potabile, indispensabile per chi intende percorrerla in mountain-bike (sono necessari quattro giorni). Proprio per questo motivo, i ranger del parco la percorrono spesso per aiutare chi si trova in difficoltà. Se non siete così coraggiosi da attraversarla in bici, potrete sempre affittare un fuoristrada per godervela in tutta tranquillità. Unico inconveniente: il limite di velocità è di 15 miglia all’ora.

    tianmen mountain road

    4. Tianmen Mountain Road, Hunan, Cina

    La spettacolare Tianmen Mountain Road si trova all’interno del Tianmen Mountain National Park, nel nord-ovest della provincia dell’Hunan, in Cina. Si tratta di una strada panoramica lunga 11 chilometri con ben 99 curve strettissime che conducono in cima alla montagna, dove si può visitare la cava di Tianmen. Per chi non ha il coraggio di percorrerla in auto, è disponibile anche una funivia che parte dalla vicina stazione ferroviaria di Zhangjiajie.

    Route-66

    5. Route 66, Stati Uniti

    La celeberrima Route 66 è il simbolo del sogno americano tradotto in quasi 4.000 chilometri di asfalto: questa strada, costruita nel 1926, fu la prima a collegare l’est con l’ovest degli Stati Uniti, da Chicago a Los Angeles, attraversando un’immensa varietà di paesaggi: da quelli desertici di Texas e Arizona, alle grandi pianure del Kansas. Oggi, la Route 66 è percorribile solo a tratti, perchè nel 1956 negli Stati Uniti iniziò la costruzione di una rete autostradale più veloce ed efficiente, che portò la mother road a cadere in disuso. Tuttavia, questa leggendaria strada rappresenta, ancora per molti, uno dei viaggi più fantastici da compiere almeno una volta nella vita.

    Atrani e costiera amalfitana

    6. Costiera Amalfitana, Italia

    Torniamo in Europa e più precisamente in Italia: la Costiera Amalfitana è considerata il più bel tratto di strada costiero di tutto il paese: attraversa imponenti scogliere a picco sul mare, pittoreschi paesi disseminati di case dai colori pastello incastonate fra le colline, e lussureggianti giardini. E’ una vera e propria perla, che l’UNESCO ha definito così: ‘Un eccezionale esempio di paesaggio mediterraneo’. Nel 1997 infatti, è stata inserita tra i Patrimoni dell’Umanità. Situata nel sud della penisola sorrentina, si affaccia sul golfo di Salerno, attraversando splendidi paesi tra cui Amalfi, Positano, Ravello, Vietri sul Mare e Atrani (…per citarne solo alcuni).

    7 mile bridge

    7. Seven Mile Bridge, Isole Keys, Florida

    Il Seven Mile Bridge, uno dei ponti più lunghi al mondo, collega tra loro Knight’s Key, parte della città di Marathon, in Florida, e Little Duck Key, due tra le isole che compongono l’arcipelago delle Isole Keys, un vero paradiso tropicale a soli 25 chilometri da Miami. La strada di cui il ponte fa parte è chiamata Overseas Highway, perchè consente ai suoi viaggiatori di attraversare incantevoli spiagge bianche, angoli verdeggianti e vivaci cittadine, sorvolando su di un mare blu cobalto.

    chapman's peak

    8. Chapman’s Peak Drive, Città del Capo, Sud Africa

    Il Chapman’s Peak Drive è un tratto di strada lungo circa 9 chilometri, che si snoda sulla costa atlantica del Sud Africa, da Noordhoek, un quartiere di Città del Capo, ad Hout Bay, una città a pochi chilometri da essa. Il panorama costiero che offre è spettacolare, con meravigliosi scorci sul mare, ripide scogliere e improvvisi pendii.

    cole de turini

    9. Col de Turini, Francia

    Una delle strade più belle d’Europa è quella che attraversa il Col de Turini, un famoso picco che raggiunge i 1.607 metri sul livello del mare, regalando panoramiche di rara bellezza sulle Alpi e il Mediterraneo. La montagna si trova vicino a Sospel, nel sud della Francia, ed è famosa perché ospita una tappa del Campionato del Mondo di Rally. Per i suoi pericolosi tornanti e per i suoi incredibili panorami, il Col de Turini, è stato anche per tre volte, una tappa del Tour de France (1948, 1950 e 1975).

    10. Karakoram Highway, Cina e Pakistan

    La Karakorum Highway è la strada asfaltata internazionale più alta del mondo e collega la Via della Seta in Cina con i Territori del Nord in Pakistan, attraversando la catena montuosa del Karakorum. Questa strada supera il passo Khunjerab, ad un’altitudine di 4.693 metri sul livello del mare. La Karakoram Highway con i suoi 1.200 chilometri di lunghezza, negli ultimi anni, è diventata una gettonata meta turistica per i viaggiatori più avventurosi, che desiderano godere dei suggestivi paesaggi offerti dall’Ottava Meraviglia del Mondo, così definita per via della sua altitudine e delle difficili condizioni in cui è stata costruita.