Le spiagge più belle di Ibiza, per una vacanza da sogno

Vi state domandando quali siano le spiagge più belle di Ibiza? Scoprite le imperdibili di quest'isola, che oltre a essere famosa per il divertimento no stop, è anche una spettacolare oasi naturalistica.

da , il

    Vi state domandando quali siano le spiagge più belle di Ibiza? Ebbene, anche l’isola nota al mondo intero per la sua particolare inclinazione al divertimento no stop, possiede incredibili baie e insenature mozzafiato. Ibiza, oltre a vantare locali super trendy e le discoteche più esclusive del pianeta, è anche un paradiso naturalistico. Sono più di 80 le spiagge di Ibiza, decisamente più che sufficienti per visitarne almeno due al giorno! Noi abbiamo deciso di selezionare le più incredibili per voi, quelle che assolutamente, tra uno spritz e una notte in discoteca, non potete assolutamente lasciarvi sfuggire.

    Le spiagge più belle di Ibiza: Cala Salada

    Cala Salada

    (Immagine via Flickr, licenza CC senza modifiche)

    Iniziamo il nostro tour di Ibiza da Cala Salada: situata a circa 4 chilometri da Sant’Antonio di Portmany, è caratterizzata da sabbia dorata e un incantevole mare turchese. A incorniciarla c’è una rigogliosa pineta, perfetta per trovare ristoro nelle ore più calde della giornata. I fondali sabbiosi degradano dolcemente in profondità. Raggiungere Cala Salada è semplice, basta seguire le indicazioni. Fate attenzione all’ultimo tratto piuttosto ripido e ricco di curve; nei dintorni si trova anche un parcheggio gratuito in cui lasciare l’auto.

    Le spiagge più belle di Ibiza: Cala Bassa

    Cala Bassa

    (Immagine via Flickr, licenza CC senza modifiche)

    Se siete degli instancabili sportivi, non potete lasciarvi sfuggire Cala Bassa: sabbia finissima e una mare azzurro incredibilmente trasparente, perfetto per praticare numerosi sport acquatici, dallo sci d’acqua alla vela. Custodita a circa 9 chilometri da Sant’Antonio di Portmany, è un’incantevole insenatura incorniciata da basse falesie rivestite di verdeggianti pini marittimi. Cala Bassa, insignita della Bandiera Blu, è un piccolo angolo di paradiso protetto dai venti, in cui fare il bagno è sempre piacevole. Raggiungere Cala Bassa è semplice: è possibile arrivarci in auto o anche con i mezzi pubblici.

    Le spiagge più belle di Ibiza: Cala Conta

    Cala Conta

    (Immagine via Commons.Wikimedia, licenza CC senza modifiche)

    Cala Conta, altrimenti nota come Platjes de Comte, si trova lungo la costa occidentale dell’isola, subito dopo Cala Bassa. Famosa per i suoi tramonti mozzafiato, è indubbiamente una delle spiagge più belle d’Ibiza. Da qui potrete ammirare anche gli isolotti di Escull de ses Punxes, Escurell de ses Rates e Illa des Bosc. Cala Conta, lunga 800 metri e larga fino a 30 metri, è rivestita da un manto di sabbia dorata ed è bagnata da un mare assolutamente trasparente. In realtà Cala Conta si compone di 3 spiagge: una, la sera, fa da scenario alle esibizioni di dj internazionali, mentre la più piccola, la patria dei surfisti, è raggiungibile grazie a dei gradini scavati nella roccia, nella parte orientale della baia. Potrete raggiungere Cala Conta in auto da San Antonio e da Eivissa, oppure in traghetto.

    Le spiagge più belle di Ibiza: Agua Blanca

    Agua Blanca

    (Immagine via Flickr, licenza CC senza modifiche)

    Playa Agua Blanca si trova a circa 4 chilometri da Sant Carles de Peralta. E’ una spiaggia selvaggia, lunga 300 metri, rivestita di sabbia dorata e protetta da una ricca vegetazione verdeggiante. Dichiaratamente nudista, è il luogo ideale per gli amanti del contatto forte e istintivo con la natura. Deve il suo nome al colore dell’acqua, frutto dell’infrangersi instancabile delle onde sulla riva che producono una schiuma spettacolare, di molto superiore a quella di qualsiasi altro arenile di tutta l’isola. Questa spiaggia è incastonata all’interno di una grande baia aperta ed è molto battuta dai venti. Da qui potrete anche ammirare l’Isola di Tagomago a sud e Punta Grossa a nord. Il mare di Playa Agua Blanca è di un azzurro che ricorda i colori della favole, mentre i suoi fondali sono bassi, perfetti per qualsiasi tipo di avventore. Questa baia è raggiungibile in auto e poco prima dell’arrivo si trova anche un parcheggio gratuito in cui lasciarla.

    Le spiagge più belle di Ibiza: Las Salinas

    Las Salinas

    (Immagine via Flickr, licenza CC senza modifiche)

    A conquistare la vetta della classifica delle spiagge più belle d’Ibiza troviamo Las Salinas. Situata a 10 minuti di auto dalla spiaggia di Playa d’en Bossa, è la punta più a sud dell’isola e deve il suo nome ai laghi di sale di quella zona. E’ indubbiamente la spiaggia più popolare di Ibiza, molto apprezzata dalle celebrities, in particolar modo dai calciatori. Le sue acque sono incredibilmente cristalline e mostrano senza pudore i bassi fondali sabbiosi. In questo piccolo paradiso non solo potrete fare i migliori bagni delle vostre vacanze, ma potrete anche divertirvi grazie alla musica che ogni giorni i bar sulla spiaggia diffondono senza pause. Alle sue spalle si trova una pineta, perfetta per chi vuole ristorarsi dai roventi raggi del sole. Per raggiungere Las Salinas potrete utilizzare l’auto, l’autobus o anche le biciclette. Anche qui c’è un parcheggio, ma è a pagamento. Unica consolazione: i posti auto sono coperti!