Le spiagge più belle delle Marche

da , il

    Nelle Marche in vacanza, ci avevate mai pensato? Borghi bellissimi, cucina di altissimo livello, spiagge e mare cristallino, certificato dall’ambita Bandiera Blu, riconoscimento europeo che premia le spiagge più pulite d’Italia e la qualità dei servizi erogati.

    Si fa presto a dire Marche: dove precisamente? Noi vogliamo focalizzare qui l’attenzione sul Piceno, e in particolare sulla cosiddetta “Riviera delle Palme”, di cui fanno parte San Benedetto del Tronto, Cupra Marittima e Grottammare.

    Oltre a mare e spiagge, di cui potete ammirare la bellezza sfogliando la nostra fotogallery, da un paio d’anni c’è un motivo in più per visitare il tratto di costa del Piceno: la Sunsharing srl, azienda di San Benedetto del Tronto, ha infatti creato un network turistico denominato Piceno Pass, sostenuto da ben 34 comuni del circondario e patrocinato dalla Provincia di Ascoli Piceno, che permette a turisti e residenti di fruire di sconti e agevolazioni per ingressi a stabilimenti balneari, ristoranti, hotel, musei, monumenti, locali, e per ottenere sconti e facilitazioni nell’uso di parcheggi e dei trasporti pubblici. L’iniziativa è valida tutto l’anno ed è possibile ottenere la carta che dà diritto alle agevolazioni tramite una comoda app o semplicemente staccandola dalle guide distribuite presso le strutture ricettive.

    DISPLAY PICENO PASS1

    Prendiamo il caso di San Benedetto del Tronto, la località balneare più famosa e con più riconoscimenti di Bandiere Blu, che in questo caso sono davvero garanzia di acqua cristallina, spiagge intonse, qualità delle strutture e dei servizi. Oltre alla classica vita da mare, San Benedetto offre una varietà di attrezzature per ogni tipo di sport; se non concepite una vacanza che non sia in movimento, San Benedetto è il posto che fa per voi: a disposizione numerosi campi da tennis, piste da corsa e di atletica leggera, campi da hockey e calcio, e così via. Naturalmente i privilegi per i possessori della Piceno Pass non mancano. In spiaggia troverete stabilimenti balneari attrezzati e attenti a tutti i tipi di esigenze, e la città offre molteplici eventi culturali, musicali e sportivi.

    Oppure ancora, Grottammare, il posto giusto per riconciliarsi con la bellezza della natura dopo un anno immersi nello smog delle nostre puzzolenti città: spiagge sassose e mare intensamente azzurro; lungomare frequentato dove passeggiare, ma anche pedalare: Grottammare è infatti collegata ai paesini limitrofi da innumerevoli piste ciclabili; fresche pinete alla cui ombra rilassarsi e divertimento assicurato per gli amanti dei parchi acquatici! Proprio a Grottammare c’è infatti il Quercus Park, per chi vuole cimentarsi nell’arrampicata come fosse un pirata. Il biglietto è scontato, ma indovinate? Dovete avere la Piceno Pass! Se siete romantici appassionati di panorami mozzafiato, non perdetevi assolutamente lo spettacolo gratuito dei belvedere spioventi sulla costa!

    Ed eccoci giunti a Cupra Marittima: vanta spiagge sabbiose, con ai lati le classiche palme, e immense pinete nell’entroterra. L’ambiente è decisamente tranquillo, ottimo per il turismo familiare o per una vacanza sportiva: infatti c’è una pista ciclabile che segue il lungomare fino a San Benedetto del Tronto. La città, oltre ad essere apprezzata per le varie attrezzature balneari e sportive (tennis e karate), è una piccola perla per chi ama associare alla classica vacanza al mare un pizzico di cultura: da non perdere il Museo Malacologico, il Museo archeologico del paese alto, il Cupra Musica Festival o l’Artocria. Per ciascuna di queste iniziative, i possessori della Piceno Pass potranno usufruire di sconti sui biglietti e sui trasporti!

    Vi servono altre informazioni? Volete conoscere più precisamente quante e quali agevolazioni la Piceno Pass può offrirvi? Visitate il sito, ma prima date davvero un’occhiata alla fotogallery, e scoprite la sconfinata bellezza della Riviera delle Palme!