Il motore di ricerca Google punta sui viaggi

Il motore di ricerca Google punta sui viaggi
da in Viaggiare informati
Ultimo aggiornamento:
    Il motore di ricerca Google punta sui viaggi

    Google, il motore di ricerca più famoso al mondo, estende la sua portata nel business lucrativo dei viaggi online. Nel mese di marzo, Google ha aggiunto i link di hotel per la sua applicazione Google Maps, con l’elenco di alberghi a tariffe disponibili per tutti gli utenti.

    L’offerta di Google interesserà anche l’Italia. Il motore di ricerca infatti è disposto a pagare 1.000 milioni dollari per acquistare ITA Software, società italiana che sviluppa softwere utilizzati dalle agenzie di viaggi online per stabilire pacchetti vacanze, tariffe di voli, ecc.
    Google ha intenzione di competere con i maggiori portali in questo campo come Bing Travel e Kayak. Dopo le ultime innovazioni stabilite da Google Maps con questo sistema gli utenti saranno in grado di digitare le loro destinazioni e le date di viaggio, e vedere così i voli e i prezzi.
    Per il momento gli utenti di Google possono solo inserire le date e le città, e ottenere solo dei link ad altri siti di prenotazione, come Orbitz, Expedia e Hotwire.
    ‘Abbiamo sempre i viaggi in mente.

    Stiamo cercando di rendere più facile le prenotazioni e l’organizzazione dei soggiorni dei nostri utenti’: queste le parole della portavoce di Google, Victoria Katsarou.
    In passato Google non si è mai lanciato in operazioni del genere poiché gli bastava trarre profitto dalle entrate pubblicitarie da parte delle agenzie di viaggi online. Oggi la musica è cambiata.
    Norm Rose, presidente di Travel Tech Consulting, dice che Google probabilmente farà affidamento ad altri siti per l’acquisto di biglietti. ‘E’ prematuro dire che sia una minaccia per le agenzie di viaggio online’ dice, ‘certo potrebbe essere difficile per i siti come Kayak mantenere la competitività: se Google si sposta sulle offerte di tariffe, potrebbe minacciare i siti commerciali che forniscono gli stessi servizi’.
    Non ci resta che stare a vedere!

    391

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Viaggiare informati Ultimo aggiornamento: Giovedì 06/05/2010 16:31
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI