I Presepi di Genova: tradizione e modernità vi aspettano fino a febbraio

da , il

    presepe presepe

    L’atmosfera del Natale a Genova prosegue con iniziative dedicate agli amanti di questa arte tradizionale che a Genova ha le sue origini antiche. I primi presepi artistici genovesi risalgono agli inizi del XVII secolo e hanno visto uno sviluppo così fiorente da rendere Genova una delle città più attive e rinomate nella produzione di figure da presepe.

    Siamo tutti invitati a visitare i tanti musei e gli altri luoghi del capoluogo ligure che ospitano e custodiscono differenti, originali e suggestive creazioni presepiali di pregiata fattura.

    Continuate la lettura per scoprire tutti gli appuntamenti.

    A Genova e dintorni sono allestiti presepi di eccellenza storico-artistica nazionale. Sia in città che in provincia è possibile ammirare i presepi più diversi: antichi e moderni, tradizionali o meccanici, panoramici, viventi, e chi più ne ha più ne metta.

    Tutto l’anno è possibile visitare i presepi permanenti del Santuario della Madonnetta, la collezione del Museo Luxoro a Nervi e il Presepe del Santuario di Santa Maria delle Grazie affacciato sul parco di Villa Duchessa di Galliera a Voltri. Vediamo nel dettaglio i prossimi appuntamenti con le visite guidate, che rappresentano un’occasione da non perdere per conoscere più da vicino alcuni di questi bellissimi capolavori artistici

    Presepe della Madonnetta

    Santuario della Madonnetta

    Il presepe del Santuario di Nostra Signora Assunta di Carbonara, conosciuto come La Madonnetta, è composto da statuine in legno e costume databili dal XVII al XIX secolo e l’ambientazione è una Genova antica molto scenografica. Il santuario è raggiungibile utilizzando la funicolare (tra l’altro molto panoramica) che dal centro cittadino – Largo Zecca – sale verso le colline del Righi, scendendo alla fermata Madonnetta. La visita guidata (con prenotazione) è il 20 gennaio al mattino (ore 09.00/12.00) e al pomeriggio ore (16.00/17.00).

    Per info santuariomadonnetta.it

    presepe Luxoro

    Museo Giannettino Luxoro di Nervi

    Al Museo Giannettino Luxoro si può visitare il presepio che conserva preziose statuine lignee genovesi settecentesche raffiguranti i vari e tipici personaggi dei presepi, nonché alcune rare sagome in cartone dipinto, provenienti dall’area lombarda.

    Fino al 7 febbraio 2015, da martedì a sabato con orario 9:00-13:00 in Viale Mafalda di Savoia.

    Per info Musei di Genova / Museo Giannettino Luxoro

    presepe

    Nervi

    A Nervi, fino al 25 gennaio 2015 vi aspettano i Presepi di Baldi & Bevilacqua della Chiesa Plebana di San Siro e dell’Oratorio della SS. Vergine del Rosario, con la rappresentazione del mondo contadino tradizionale, con le sue attività agricole e artigianali e i suoi prodotti tipici.

    La visita guidata è per il giorno 10 gennaio (orario 10:00-12.30, 15.30-19:00) con prenotazione obbligatoria allo 010.252542.

    presepe Cappuccini genova

    Museo dei Beni Culturali Cappuccini

    Il presepe biblico animato di Franco Curti è allestito presso l’Auditorium del Museo dei Beni Culturali Cappuccini di Genova. 150 statuine in movimento in 40 metri quadrati di scene e ricostruzioni paesaggistiche di Betania, di Gerusalemme e Betlemme al tempo di Gesù, formano questo presepe meccanico visitabile fino all’1 febbraio. All’interno del Museo sono inoltre esposte le statuine settecentesche a manichino della prestigiosa scuola di Anton Maria Maragliano e Pasquale Navone accompagnate da statuine popolari genovesi e napoletane. Le visite guidate sono il 10, il 21 gennaio e l’1 febbraio, ore 15.30. L’ingresso del Museo BCC si trova in via Bartolomeo Bosco.

    Info su bccgenova.org

    genova_presepe_cera

    Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti

    Si tratta di uno dei presepi più piccoli al mondo. Una preziosa cornice in ebano e filigrana d’argento racchiude un rilievo di minuscole dimensioni (mm 84 x 62 x 16): raffinatissime figurine modellate in cera bianca popolano i ruderi di un tempio che accoglie la Natività. Visitabile dal martedì al sabato con orario 14.30-18.30. Il palazzo dell’Accademia si trova in Largo Pertini 4 (Piazza De Ferrari).

    Info su accademialigustica.it