I 5 luoghi più misteriosi del mondo

I 5 luoghi più misteriosi del mondo
da in Classifiche, vacanze spirituali
Ultimo aggiornamento:
    I 5 luoghi più misteriosi del mondo

    Tra i luoghi più spirituali della Terra troviamo un’amalgama di magia intrisa dell’intenso senso di un’inspiegabile energia: ecco i 5 luoghi più misteriosi al mondo.

    Il nostro pianeta ospita misteri che si perdono nell’origine del mondo, tra ricerche archeologiche costrette ad arrestarsi davanti all’innegabile evidenza di un silenzio che rimane chiuso in se stesso, in un fascino forzatamente muto.

    In posti come Stonehenge il solstizio d’estate viene celebrato anche oggi radunando grandi folle che ammutoliscono davanti agli inspiegabili misteri di un Perù da scoprire a Machu Picchu o le immense statue dei sacri Moai dell’Isola di Pasqua: una serie di luoghi sperduti per il globo, tra realtà e legganda.

    Ecco i 5 luoghi più misteriosi al mondo, che offrono gli enigmi ancora oggi irrisolti di un mondo antico tragicamente scomparso senza lasciare risposte ai posteri.

    I misteri di Stonehenge in Inghilterra

    stonehenge

    stonehenge

    Il mistico cerchio di Stonehenge è composto da 30 pietre verticali pesanti più di 45 tonnellate che ne supportano altrettante orizzontali pesanti 6.

    Sono disposte in un cerchio perfetto e allineate con precisi momenti astronomici che nel giorno del solstizio e di equinozio creano speciali disegni di luce: quale fu la loro funzione e da chi vennero deposte queste immense pietre?
    Ancora oggi gli studiosi non possono dirsi certi della sua destinazione come osservatorio astronomico o sito religioso. O forse, entrambi.

    I segreti di Nazca in Perù

    Nazca

    Nazca

    Le Linee di Nazca compongono oltre 300 figure: disegni astratti e composizioni di linee diritte e forme geometriche dal simbolismo ancora sconosciuto.

    Scolpite nella superficie del deserto e lunghe decine di chilometri, creano una grande composizione visibile nella sua completezza solo dal cielo.

    Come hanno fatto i Nazca, tra il 200 a.C. e il 600 d.C. a realizzare figure così perfette pur senza apparentemente poterle contemplare nella loro interezza?

    Enigmi per le piramidi di Giza in Egitto

    giza

    giza

    Costruita all’incirca nel 4650 a.C., la Piramide di Cheope è la più grande delle piramidi costruite dagli antichi egizi.
    Misura 230 metri per lato e possiede quattro facce perfettamente allineate con i 4 punti cardinali e un angolo di 52 gradi: come è stato possibile realizzarle senza strumenti di precisione? E, soprattutto, chi le realizzò?

    Oggi le ipotesi di schiavi costretti a trasportare i 13 milioni di pietre da 5 tonnellate l’una hanno trovato perplessità da parte delle più recenti ricerche archeologiche.

    Inquietante silenzio a Teotihuacan in Messico

    teotihuacan

    teotihuacan

    Alcuni la collegano alla scomparsa Atlantide, ma Teotihuacan in Messico fu l’antica capitale di una civiltà avanzata e oggi completamente estinta.

    Fu una delle più grandi città del mondo nel 600 d.C., con oltre 200.000 abitanti, tuttavia venne abbandonata senza un apparente motivo e la civiltà che l’abitava scomparve senza lasciare traccia. Come è possibile non sembra sia esistito alcun linguaggio né testimonianze scritte?

    Le immense statue dell’Isola di Pasqua

    isola di pasqua

    isola di pasqua

    I celebri Moai oggi rappresentano un mistero ancora insoluto: come e da chi vennero costruite queste immense statue?

    Sparsi per tutta l’isola, i Moai sono centinaia, ma scomparsa con un silenzioso battito d’ali, sembra essere sparita nel nulla la civiltà che qui abitò, ennesimo mistero di una fitta trama dai contorni magici.

    821

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Classifichevacanze spirituali
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI