NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

I 10 luoghi più belli della Toscana, tutti da scoprire

I 10 luoghi più belli della Toscana, tutti da scoprire
da in Toscana, Viaggi in Europa, Itinerari Toscana, Pisa
Ultimo aggiornamento: Venerdì 16/09/2016 07:52

    Toscana_consumo_del_suolo

    La Toscana vanta un patrimonio architettonico e naturalistico così imponente, da attirare ogni anno, milioni di visitatori italiani a stranieri. Nella molteplicità delle sue ricchezze, noi abbiamo voluto estrarre i 10 luoghi più belli della Toscana, dieci capolavori naturali e non, che non possono mai mancare in un tour di questa regione. Pronti a viaggiare con noi?

    Lucignano

    Lucignano

    Il borgo fortificato di Lucignano sorge a 400 metri d’altezza nel cuore della Valdichiana. La sua distribuzione territoriale a forma ellittica con strade anulari concentriche, lo rende un esempio unico di urbanistica medievale, giunto sino ai nostri giorni. Numerosi sono gli edifici di interesse storico e architettonico, custoditi all’interno delle cinta murarie.

    Montepulciano

    Montepulciano - Siena

    Montepulciano, incastonato a 650 metri d’altezza, tra la Valdichiana e la Val d’Orcia, ha una storia molto antica, che risale al tempo degli Etruschi. Il centro storico è un borgo medievale a forma di ‘S’, custodito all’interno di tre cerchia murarie. Montepulciano è celebre, oltreché per la magnificenza delle sue costruzioni storiche e delle terme, anche per la raffinatezza dei vini prodotti nei suoi vigneti: il vino Rosso di Montepulciano DOC e il Vin Santo sono famosi in tutto il mondo.

    Pienza

    Pienza-Centro-Storico

    Pienza, nella provincia di Siena, è il paese di maggior interesse artistico e architettonico di tutta la Val d’Orcia. Il suo centro storico, dichiarato nel 1996 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, è un piccolo diamante che riflette i tratti tipici dell’architettura rinascimentale. Sulla Piazza centrale Piazza Pio II si affacciano la Cattedrale, il Palazzo Piccolomini, il Museo artistico, il Palazzo Borgia e il Palazzo Comunale.

    Pitigliano

    Pitigliano

    Pitigliano, situato in provincia di Grosseto, era già frequentato e abitato dal tempo degli Etruschi. Il centro storico è stato soprannominato ‘La piccola Gerusalemme’, per via della storica presenza di una comunità ebraica perfettamente integrata con il contesto sociale circostante. Arrivando dal mare, la vista viene catturata dalle caratteristiche case costruite a strapiombo su di una roccia di tufo. E’ senza dubbio uno dei centri storici più belli della Toscana.

    San Quirico d’Orcia

    San Quirico d'Orcia

    San Quirico d’Orcia, nel cuore della Val d’Orcia, in provincia di Siena, è uno dei borghi toscani più celebri al mondo. Degni di nota sono il Castello di Vignoni, la Collegiata di San Quirico, la Chiesa romanica di San Biagio a Vignoni e la Cappella della Madonna di Vitaleta. Da non perdere anche i meravigliosi Horti Leonini, giardini che incorniciano elegantemente il borgo di San Quirico, e i celebri cipressi, divenuti col tempo una vera e propria icona, che dall’alto di una collinetta dominano un tratto della Via Cassia.

    Sorano

    Sorano

    Sorano, situato in provincia di Grosseto, è stato soprannominato la Matera della Toscana, per via dei suoi edifici rupestri scavati nel tufo, che ricordano lo sviluppo urbanistico dei celebri Sassi. Abbarbicato sulla roccia a 379 metri sopra il livello del mare, osserva dall’alto un tratto del fiume Lente. Il centro storico è un intreccio di vicoli e cortili fioriti, scale in pietra e cantine. Un gioiello di inestimabile valore.

    Sovana

    Sovana

    Sovana, frazione del comunque di Sorano, si trova a cavallo del confine con il Lazio. E’ nota per essere un’importante centro etrusco, borgo medievale e rinascimentale, nonché sede episcopale. L’attuale centro storico è stato costruito, in epoca Medievale, nelle immediate vicinanze della preesistente necropoli etrusca, sotto il controllo della famiglia Aldobrandeschi, che vi fece edificare un castello, intorno all’anno mille. Il cuore pulsante di Sovana è la Piazza del Pretorio, su cui si affacciano gli edifici più interessanti.

    Terme di Saturnia

    Terme di Saturnia

    Le Terme di Saturnia sono un vero e proprio gioiello naturalistico, incastonato nel cuore della Maremma. Le acqua sulfuree sgorgano copiose, alla temperatura di circa 37.5 gradi, riversandosi in scenografiche cascate naturali. L’impianto termale è annesso all’esclusivo albergo Terme di Saturnia, struttura di notevole prestigio, dotata di avanzate attrezzature di cura e benessere, suddivise in cinque aree: idroterapia, estetica, stress management, dieta, fitness.

    Toiano, paese fantasma

    Toiano, paese fantasma

    In un tour completo della Toscana, non può mancare una visita a Toiano, piccolo paesino sperduto nella natura selvaggia, tra vigneti e alberi di frutto, nella provincia di Pisa. Ha origini molto antiche, che risalgono all’alto medioevo. Non aspettatevi la classica meta turistica, perché in realtà Toiano è quasi totalmente abbondonato: un’unica strada, lunga appena 50 metri, attraversa il centro del paese, animato da pochissime case e dai resti di antichi palazzi. Nonostante sia stato definito ‘Paese Fantasma’, è un luogo ricco di mistero e misticismo, quiete e malinconia: nel suo silenzio assoluto, siamo certi, saprete respirare il profumo di vite passate, storie dimenticate ed emozioni celate…. Attualmente a Toiano vive solo una persona, un sommozatore toscano che ha deciso di fare l’eremita.

    Uffizi di Firenze

    Uffizi di Firenze

    Infine, tra le bellezze storiche, architettoniche e naturalistiche della Toscana, non poteva mancare il tempio dell’arte: gli Uffizi di Firenze. Tappa obbligata per ogni turista, saprà piacevolmente colpirvi, al di là del vostro reale interesse e delle vostre conoscenze in ambito di storia dell’arte. E’ uno dei più importanti musei italiani, nonché uno dei maggiori e conosciuti al mondo. Al suo interno è custodita una superba raccolta di opere d’arte, derivanti, come nucleo fondamentale, dalle collezioni dei Medici, arricchite nei secoli da lasciti, scambi e donazioni. Potrete ammirare opere di Cimabue, Caravaggio, Giotto, Leonardo da Vinci, Michelangelo, Raffaello, Mantegna, Tiziano, Botticelli e molto altro ancora.

    Sfoglia la gallery

    1398

    PIÙ POPOLARI