I 10 castelli più belli d’Italia da nord a sud

da , il

    Castelli italiani

    L’Italia vanta una tale ricchezza in campo artistico-architettonico da far invidia al mondo intero. Per questo individuare i 10 castelli più belli d’Italia, non è certo stata un’impresa facile. In ogni parte, da nord a sud, ci si imbatte facilmente in imponenti fortezze medievali, piccoli castelli arroccati sulle alture, a strapiombo sul mare, in altri casi soltanto rovine, ma pur sempre capaci di stimolare nella mente ricordi di principesse, cavalieri e feroci battaglie. Sorvolando con un paio d’ali sul Bel Paese, da Castel Coira in provincia di Bolzano, fino al Castel del Monte in Puglia, scopriamo la top ten dei migliori castelli.

    Castel Coira, Sludeno (Bolzano)

    Castel Coira, Sluderno (Bolzano)

    Castel Coira è un castello medievale situato a Sluderno, in provincia di Bolzano, che raccoglie la più grande armeria privata europea: nella sala delle armature sono conservate circa 50 armature complete, oltre a spade e altre armi difensive, tutte in ottimo stato di conservazione. Fu costruito dai vescovi di Coira, da cui prende il nome.

    Castel del Monte, Andria (Puglia)

    Castel del Monte, Andria (Puglia)

    Castel del Monte è un edificio del XIII secolo fatto costruire dall’imperatore Federico II in Puglia. Originariamente pare che fosse un tempio perché intriso di simbologia. Situato su una collina della catena delle Murge occidentali, a 540 metri di altezza, è stato inserito nell’elenco dei monumenti nazionali italiani nel 1936 e in quello dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel 1996.

    Castel dell'Ovo, Napoli

    Castel dell’Ovo, Napoli

    Nell’incantevole Golfo di Napoli spicca in tutto il suo splendore il Castello dell’Ovo, il più antico della città. Il suo nome deriva da un’antica leggenda secondo la quale il poeta latino Virgilio, considerato anche un mago nel Medioevo, nascose nelle segrete della struttura un uovo che avrebbe dovuto mantenere in piedi l’intera fortezza. Purtroppo l’uovo si ruppe e ciò provocò il crollo del Castello e una serie di terribili catastrofi alla città di Napoli.

    Castel Sant'Angelo, Roma

    Castel Sant’Angelo, Roma

    Edificato intorno al 123 d.C. come sepolcro per l’imperatore Adriano e la sua famiglia, è collegato allo Stato del Vaticano attraverso il corridoio fortificato del passetto. Situato sulla sponda destra del Tevere, è uno dei simboli più celebri di Roma. Durante il medioevo, la struttura è stata modificata completamente più volte.

    Castello Aragonese, Taranto

    Castello Aragonese, Taranto

    Il Castello Aragonese di Taranto, il cui primo nucleo risale al 916, con la sua pianta quadrangolare occupa l’angolo più esterno dell’isola su cui sorge il borgo antico della città. Nella sala delle torture del castello c’è un foro attraverso il quale venivano amplificate e propagate le urla dei malcapitati per intimorire gli altri detenuti.

    Castello di Fénis, Aosta

    Castello di Fénis, Aosta

    Il Castello di Fénis, situato nell’omonimo comune, è uno dei più famosi manieri medievali della Valle d’Aosta. Grazie alla sua imponente bellezza architettonica, è una delle maggiori attrazioni turistiche della regione. Viene visitato ogni anno da oltre 80.000 persone.

    Castello di Gradara, Gradara (Pesaro-Urbino)

    Castello di Gradara, Gradara (Pesaro-Urbino)

    Il Castello di Gradara è una fortezza medioevale, protetta da due cinte murarie, che si erge nel comune di Gradara, nelle Marche. Secondo alcune fonti, pare che abbia fatto da cornice al tragico amore tra Paolo e Francesca, narrato da Dante nella Divina commedia. Attualmente è una delle strutture più visitate della regione ed è spesso sede di eventi museali, musicali ed artistici.

    Castello Miramare, Trieste

    Castello Miramare, Trieste

    Il Castello Miramare, affacciato sul Golfo di Trieste, fu una residenza della corte Asburgica. Di recente è stato utilizzato come set della fiction sulla Principessa Sissi interpretata da Cristiana Capotondi. Nel 2013 è stato il venticinquesimo sito statale italiano più visitato, con 241.404 visitatori.

    Castello Scaligero, Sirmione (Brescia)

    Castello Scaligero, Sirmione (Brescia)

    Il Castello Scaligero di Sirmione è una delle fortezze più complete e meglio conservate d’Italia. Una leggenda racconta che nel castello viveva un giovane, Ebengardo, con la sua innamorata Arice: vissero tranquilli fino a quando, in una notte di tempesta, ospitarono un uomo che non resistette alla tentazione di possedere la bella donzella. Il fidanzato nel tentativo di salvarla, uccise col pugnale il malcapitato. Si racconta che ancora oggi l’anima di Ebengardo vaga per il castello in ricerca di Arice.

    Castello Sforzesco, Milano

    Castello Sforzesco, Milano

    E’ uno dei più celebri simboli del capoluogo lombardo. Costruito nel XV secolo, è stato una delle principali cittadelle militari d’Europa. Fu costruito nel XV secolo da Francesco Sforza, divenuto proprio in quel periodo Duca di Milano, sui resti di un precedente edificio risalente al XIV secolo. Nel corso dei secoli ha subito notevoli trasformazioni.