Halloween 2011 a Praga tra cimiteri e mummie

da , il

    Halloween 2011 a Praga, tra cimiteri e mummie, ma anche ossari, burroni e cripte, potrebbe diventare una di quelle esperienze di cui poi si parla per anni e anni, scherzando con gli amici, ricordando la paura e gli aneddoti più divertenti, festeggiando insieme al pensiero dei ricordi. Eh già, perchè Praga, così come la Repubblica Ceca, è un paese dall’aria mistica, piena di leggende: in poche parole, il luogo perfetto dove festeggiare Halloween! Vediamo insieme l’itinerario da organizzare: la cosa migliore è avere una macchina, per potervi muovere liberamente nel paese alla ricerca del brivido.

    Innanzitutto, partite dalla città: piena zeppa di palazzi e luoghi affascinanti, come prima tappa dirigetevi nell’antico Cimitero Ebraico, uno dei più vecchi d’Europa: è stato fondato nel 1439 e pullula di antiche lapidi e statue impressionanti che rendono l’ambiente mistico e pauroso insieme. Una volta usciti, andate alla chiesa di San Giacomo Maggiore, nella città vecchia: da fuori è molto bella, ma un’antica leggenda narra che al suo interno vi sia ancora appeso da qualche parte il braccio di un ladro…provate a trovarlo!

    Dedicate poi qualche giorno ad altre tappe decisamente halloweeniane in Repubblica Ceca: ci sono due ossari che non potete proprio perdervi, visto che sono tra i più grandi del Paese. Si tratta dell’Ossario di Sedlec e di quello di Melnik: il primo ospita le ossa di 40mila cadaveri, mentre il secondo è più piccolo e ne ‘solo’ 15mila. La cosa inquietante è che qui le ossa sono state disposte in modo da formare disegni decorativi all’interno delle cripte. Rimanendo in tema di ossa e cadaveri, fate un salto nella Cripta dei Cappuccini di Brno, dove ad accogliervi c’è la famosa epigrafe ‘Voi siete quello che noi eravamo, noi siamo quello che voi diventerete‘. Non ne avete ancora abbastanza? Allora dirigetevi a Vamberg a osservare le mummie perfettamente conservate: ce ne sono 34, di cui 2 di bambini.

    Per riprendervi da questo tour da brivido, ricaricate le pile nei caffè migliori di Praga: scoprirete così un altra tradizione praghese, quella legata alla bevanda calda e ai relativi dolcetti!