Giardini con labirinti in Italia: 5 meraviglie verdi in cui perdersi

da , il

    Labirinto Villa Giusti - Verona

    Nell’immaginario comune la parola labirinto è strettamente connessa alla mitologica prigione in pietra, fatta costruire dal Re Minosse a Cnosso, per rinchiudervi il mostruoso Minotauro. E’ tra queste mura che Dedalo ha costruito le famose ali di cera, per fuggire insieme al figlio Icaro. Ma non è certo l’unico labirinto, anche l’Italia pullula di giardini con labirinti. Peraltro, di recente, nella provincia di Parma, ne è stato aperto uno nuovo, che per dimensioni è il più grande del mondo. Pronti a scoprire i cinque migliori del Bel Paese?

    Castello di Donnafugata- Ragusa

    Labirinto del Castello di Donnafugata- Ragusa

    FOTO DI IRENE GRASSI

    Classico esempio di labirinto in pietra, quello del Castello di Donnafugata, è di recente diventato celebre grazie alla pellicola ‘Il racconto dei Racconti’ di Matteo Garrone. Al suo interno correva una regina con un abito di velluto rosso, alla ricerca di uno dei suoi due figli, avuti grazie a un incantesimo. Di forma trapezioidale, ricorda quello di Hampton Court, nei pressi di Londra.

    Labirinto di Villa Pisani - Stra, Padova

    Labirinto di Villa Pisani – Stra, Padova

    FOTO DI GUIDO ANDOLFATO

    Il Labirinto di Villa Pisani è senz’altro il più famoso d’Italia ed è stato persino citato dal poeta D’Annunzio. Secondo alcune testimonianze, in passato i giovani erano soliti praticare all’interno un gioco: una dama doveva salire in cima alla torretta nel cuore del labirinto, mentre tre cavalieri si addentravano nell’intreccio verdeggiante di piante. Il primo che raggiungeva la dama, riceveva in premio un bacio.

    Labirinto Villa Giusti

    Labirinto Villa Giusti – Verona

    Il Labirinto di Villa Giusti è uno dei più antichi d’Europa. E’ un piccolo gioiello naturalistico, composto di siepi di bosso, la cui parte più antica risale alla seconda metà XV secolo. Nel corso dei decenni il labirinto ha subito numerosi restauri, sino all’ultimo del 1930, che ha riportato in luce l’estetica rinascimentale

    Giardini di Boboli, Firenze

    Giardini di Boboli – Firenze

    FOTO DI NATHAN RUPERT

    Il Giardino di Boboli è un meraviglioso parco storico di Firenze, connesso con Palazzo Pitti. Sino all’Ottocento, sia i Medici che la famiglia Lorena ne hanno ampliato le dimensioni e lo hanno arricchito con statue romane e rinascimentali. Al suo interno si trova anche un piccolo labirinto, che include la famosa Fontana dei Mostaccini.

    Labirinto di Parma

    Labirinto di Parma

    A Fontanellato, in provincia di Parma, lo scorso maggio è stato aperto il labirinto più grande del mondo. Costituito interamente da siepi di bambù, alte fino a cinque metri, riveste una superficie di sette ettari. A proposito della singolare scelta di utilizzare questo tipo di pianta, Franco Maria Ricci, editore italiano e ideatore del labirinto, ha dichiarato: ‘E stata l’età a farmi innamorare di questa pianta meravigliosa. La pianta tradizionale dei labirinti è il bosso. L’avrei usato, fossi stato più giovane. Ma il bosso cresce lentamente, il bambù è velocissimo’. Il magico intreccio di piante di bambù è stato arricchito con sale espositive, una biblioteca, l’intera collezione di opere di Ricci e la sede della sua casa editrice.