Genova: tra le case chiuse della città di De Andrè

da , il

    Genova: tra le case chiuse della città di De Andrè

    A Genova, tra i vicoletti tortuosi, nelle zone del porto è affascinante camminare tra le case chiuse, alla ricerca di Bocca di Rosa, la famosa prostituta della canzone di De Andrè.

    L’associazione Itineraliguria.it organizza percorsi narrativi alla scoperta della città di Genova. L’idea è di condurre i turisti nella storia del capoluogo della Liguria attraverso aneddoti e curiosità, in modo insolito, divertente e interessante.

    Una delle passeggiate più affascinanti porta i visitatori nel centro storico genovese, tra le case chiuse e i segreti della città, ricordando aneddoti e curiosità sulle regole imposte dalle maitresse. Una guida turistica accompagna i genovesi tra i vicoli, alla ricerca dei vecchi postriboli.

    Il tour tra le case chiuse inizia in via Garibaldi, prosegue in vico Lepre, vico Castagna, per raggiungere Piccapietra, dove, in via Cebà, si trovava la Suprema, un bordello extralusso.