Gadget da viaggio bizzarri, ma potenzialmente utili

Anche se siete dei viaggiatori seriali, siamo sicuri che gadget da viaggio bizzarri, come quelli che stiamo per presentarvi, non li avete mai visti prima. Scommettiamo? Scopriteli tutti!

da , il

    gadget da viaggi

    Anche se siete dei viaggiatori seriali, siamo sicuri che gadget da viaggio bizzarri, come quelli che stiamo per presentarvi, non li avete mai visti prima. Anche per il mondo ‘vacanze’ è stato inventato praticamente di tutto, ogni soluzione che sia in grado di rendere un viaggio più comodo o pratico possibile, a seconda delle necessità. Eppure gli oggetti che stiamo per presentarvi sono delle vere e proprie chicche….pronti a scoprirle?

    Ostrich Pillow

    Ostrich Pillow

    Capita a tutti, durante un viaggio, di sentirsi troppo stanchi, per rimanere svegli anche solo un minuto di più. Per queste situazioni, la soluzione giusta è l’ostrich pillow, ovvero un cuscino rivoluzionario, che avvolge tutta la testa, le orecchie e ha persino due tasche laterali, per infilarvi le mani. Obiettivamente, agli occhi degli altri, potreste sembrare una strana creatura aliena, ma voi invece, avrete la possibilità di dormire tranquillamente in qualunque momento lo desideriate!

    T-Shirt cerca Wi-Fi

    Wi Fi Detecror Shirt

    La T-shirt che individua le linee Wi-Fi, come un rabdomante trova l’acqua nel deserto, è qualcosa che farà impazzire tutti i nerd in viaggio e che dunque non potrà mancare nei loro guardaroba. Siete anche voi così tanto dipendenti dalla ricezione delle mail e dalla visualizzazione delle notifiche su Facebook? Niente paura, con questa straordinaria maglietta, potrete conoscere con certezza la potenza del segnale Wi-Fi che si trova intorno a voi. In base all’intensità rilevata, la T-Shirt si illuminerà e continuerà a variare anche a seconda dei vostri spostamenti. E’ l’ideale per un web addicted in vacanza!

    Giubbotto – sacco a pelo

    jakpak

    Se fate parte della schiera dei vacanzieri selvaggi, quelli che prediligono i viaggi con soste immerse nelle natura, al riparo soltanto di una tenda, questo è il gadget che fa per voi: il JakPak è il giubbotto che si trasforma in sacco a pelo e in una piccola tenda per coprirvi il capo. Ovviamente non è come avere una vera e propria tenda, in cui oltre al sacco a pelo c’è spazio per cuscini, zaini e fornelletti vari, ma è di certo un ottimo strumento per le situazioni di emergenza. Ha il grande vantaggio di non essere né ingombrante, né pesante, pertanto è perfetto da indossare in caso di lunghe camminate. Unico consiglio: studiatevi bene prima di partire, come si deve fare per trasformarlo, così da evitare di ritrovarvi al momento giusto con lo strumento giusto, ma senza le conoscenze per poterlo sfruttare!

    Trolley monopattino

    Trolley monopattino

    Quando preparate la valigia la riempite come se doveste partire per un tour dello spazio? Poi vi pentite non appena dovete trascinarla dall’auto alla biglietteria dell’aeroporto? E si vi dicessimo che esiste il trolley monopattino? Ebbene sì, qualcuno ha avuto l’ardire di inventare una valigia, che oltre ad avere agili ruote e a supportare il peso dei bagagli, è anche in grado di trasportare voi! Peraltro ha le dimensioni perfette per poter essere portato in aereo come bagaglio a mano: è infatti accettato dalla maggior parte delle compagnie.

    Urinelle

    Urinelle

    Qui parliamo di un gadget esclusivamente dedicato alle donne. Per le signore viaggiare è sempre più complicato che per gli uomini, fosse anche solo per la questione ‘toilet’. Qualcuno ha avuto la geniale idea di inventare dei piccoli coni igienici, che consentono alle donne di fare plin plin in piedi, senza bisogno di doversi sedere sul water. Niente male, non credete?

    Calze impermeabili

    Calze impermeabili

    Infine un gadget apparentemente banale, ma estremamente utile: le calze waterproof. Una delle cose più fastidiose è quella di dover girare con i piedi bagnati, magari per ore, prima di potersi cambiare. Quelle nella foto, sono state create per i militari americani e hanno la capacità di rimanere asciutte per lungo tempo, conservando il calore, persino se la temperatura raggiunge i -30 gradi!