Festa de la Mercè 2010 a Barcellona: l’ultima festa dell’estate barcellonese

da , il

    Festa de la Mercè 2010 a Barcellona: l’ultima festa dell’estate barcellonese

    Barcellona è la città della festa: in ogni mese dell’anno c’è almeno una festa importante a cui è impossibile non partecipare.

    A fine settembre si tiene la Festa de la Mercè, probabilmente la festa delle feste, perché si svolge in diverse parti di Barcellona e coinvolge tutta la città.

    Andiamo a scoprire la Festa de la Mercè 2010: l’ultima festa dell’estate di Barcellona.

    A distanza di un mese dalla Fiesta Mayor de Gracia, Barcellona si prepara dunque a un’altra festa. Dal 23 al 26 settembre, infatti, la città sarà invasa di eventi, concerti e spettacoli per salutare l’estate.

    Inizia la Festa de la Mercè e, come tutti gli anni, promette scintille. Non solo in senso figurato, visto che tra le varie attività proposte figurano anche spettacolari fuochi d’artificio.

    Non mancheranno elementi pittoreschi e folkloristici come los castellers (gruppi di persone che si allenano per formare un castello umano), las sardanas (danza tradizionale che si balla generalmente in circolo), le sfilate di giganti, diavoli e teste grosse, tipiche della Catalogna.

    Se volete visitare Barcellona non come semplici turisti, ma per calarvi completamente nello spirito della città, la Festa de la Mercè può essere un buon momento per assaporare le tradizioni, i costumi e le credenze della capitale catalana.

    Le origini della Festa de la Mercè

    La leggenda racconta che nel 1687 Barcellona venne invasa dalle cavallette e la popolazione chiese aiuto alla Virgen de la Mercè. Dopo qualche giorno la piaga sparì e il Consiglio della Città la nominò copatrona di Barcellona, insieme a Santa Eulalia.

    La Chiesa, tuttavia, ratificò la decisione soltanto due secoli dopo, nel 1868. Da allora Barcellona celebra tutti gli anni in settembre la Festa de la Mercè.

    Il festival dei festival di Barcellona

    La festa concentra in pochi giorni attività disparate come il Barcelona Acció Musical (BAM), un festival internazionale di musica indipendente (quest’anno tra gli ospiti ci saranno Belle & Sebastian, Goldfrapp e OK Go); il Barcelona Arts de Carrer dove gli artisti di strada giocano con il pubblico tra danza e teatro; la Festa de la Tradició in cui ammirare castelli umani, giganti di cartapesta e animali fantastici; la Festa al Cel, un acrobatico incontro di aerei, mongolfiere e oggetti volanti non specificati; la Festa del Foc, che è il festival pirotecnico con fuochi d’artificio in tutta la città.