Epifania 2016, in Sicilia: feste, sagre ed eventi città per città

da , il

    Avete intenzione di trascorrere l’Epifania 2016 in Sicilia? Si tratta certamente di un’ottima scelta, poiché nel giorno della Befana sull’isola si organizzano molte feste, sagre ed eventi per celebrare l’arrivo dei Re Magi alla Capanna, in cui è nato Gesù. Presepi viventi, processioni dei Magi per le vie dei centri storici, ma anche mercatini di artigianato e dolciumi e persino Befane volanti (in elicottero) sono tutto ciò che vi aspetta se deciderete di trattenervi in Sicilia sino al 6 gennaio. L’Epifania è anche la prima festa dell’anno per i siciliani, per questo è sempre importante organizzarla al meglio, quale buon auspicio per l’anno appena iniziato. Scoprite tutti gli eventi organizzati in occasione della Festa della Befana, città per città.

    La Sagra delle Sfincia a Montelepre, Palermo

    La Sagra della Sfincia è un evento che ogni anno attira migliaia di persone dai comuni della Sicilia occidentale, per assaporare le gustosissime sfince di Montelepre, dolce tipico della tradizione natalizia. Per chi non le conoscesse sono simili alla frittelle e sono realizzate esclusivamente con acqua, farina, zucchero e miele. Quest’anno si annuncia che sarà disponibile una variante del dolce per le persone affette da celiachia. La Sagra di Montelepre, organizzata dall’associazione Atma, con il patrocinio della Provincia di Palermo, del comune di Montelepre e con la collaborazione dell’associazione Italia Celiachia, vi aspetta dunque il 6 gennaio 2016 dalle ore 16.00, in piazza Principie di Piemonte.

    La Befana tricolore a Comiso, Ragusa

    La Befana Tricolore 2015 è un’iniziativa benefica organizzata dalla Giovane Italia di Comiso, un piccolo paese in provincia di Ragusa. L’evento prevede la raccolta di fondi, dolci, giocattoli, materiale scolastico e vestiti, da destinare ai bambini delle famiglie comisane più bisognose. Nella settimana che va dal 30 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016, le persone interessate potranno offrire il proprio contributo. Grazie a questo modo alternativo di festeggiare l’Epifania, la felicità, almeno per qualche giorno, potrà entrare anche nelle case di tutte quelle persone che vivono in stato di necessità costante. L’appuntamento con la solidarietà è in Via Principessa Mafalda 1, a Comiso (RG).

    Adorazione dei Magi a Gagliano Castelferrato, Enna

    Si tratta di uno spettacolo itinerante, in provincia di Enna, composto da 4 scene di elevato livello artistico. Questa manifestazione ha vinto il ‘Premio assoluto per la migliore Sacra Rappresentazione natalizia d’Italia’ dalla prestigiosa Opera Internazionale ‘Praesepium Historiae Ars Populi’, con sede a Geraci Siculo. L’evento vi attende, per lasciarvi letteralmente senza fiato, a Gagliano Castelferrato, il 6 gennaio 2016.

    La Befana arriva in Elicottero a Trapani

    Pare che anche la Befana ultimamente si sia imborghesita un po’ troppo, ha detto addio alla sua fedele scopa di saggina per farsi scarrozzare su e giù per la Sicilia in elicottero! Ebbene sì, non si tratta di uno scherzo: a Trapani, la Befana atterra direttamente presso la base aerea di Birgi. Ad attendere la bizzarra vecchietta dalle scarpe rotte, una folla trepidante e curiosa di bambini, accompagnati dalle famiglie e desiderosi di dolciumi e regali. Una volta atterrata, la Befana distribuirà presso la sala teatro della base, tutte le sue leccornie ai bambini presenti, regalando a grandi e piccini una giornata di festa, serenità e allegria.

    Presepe Vivente di Mongiuffi Melia, Messina

    Dal 26 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016, dalle ore 18.30 alle ore 20.30, presso l’Antico Borgo di Mongiuffi, verrà inscenata la rappresentazione della natività e degli antichi mestieri. Alle ore 21.00 si terrà una gustosa degustazione gratuita dei prodotti tipici locali, in Piazza del Carmine.

    Il presepe vivente di Sutera, Caltanissetta

    Durante tutto il periodo natalizio, nel cuore del quartiere più antico di Sutera, in provincia di Caltanissetta, il Rabato, si anima un suggestivo Presepe Vivente. Tutte le vie del centro e i vicoli sono illuminati da torce e falò, mentre le case abbandonate fanno da scenario alla sacra rappresentazione. Si tratta di un evento dal forte richiamo turistico. Lo scorso hanno ha attirato ben 25mila visitatori. Oltre ai protagonisti della grotta di Gesù e ai Re Magi, vi saranno i Cantori locali che si esibiranno in canti sacri, e un cantastorie, Nonò Salamone. Dal 2005 il Presepe Vivente di Sutera fa parte del R.E.I. (Registro dell’Eredità Immateriali) della Regione Sicilia nella sezione del Libro dei Saperi. La manifestazione si svolgerà nei giorni 25, 26, 27, 28 dicembre 2015 e il 2, 3, 5 e 6 gennaio 2016.

    Scoprite le feste per l’Epifania in Sicilia