NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Dove andare in vacanza a marzo: Italia o estero?

Dove andare in vacanza a marzo: Italia o estero?
da in Consigli di viaggio
Ultimo aggiornamento:
    Dove andare in vacanza a marzo: Italia o estero?

    C’è qualcuno che ha la fortuna di avere le ferie a marzo. Bene, dove andare in vacanza? Meglio una meta in Italia o una destinazione all’estero? Tutto dipende dai giorni a disposizione: quest’anno a marzo cade il Carnevale e nel nostro paese ci sono molte cittadine che lo festeggiano nel migliore dei modi, tra balli, carri, folklore e tradizioni.

    Dopo il mese di San Valentino, tra amore e coccole, ci vuole un po’ di allegria e divertimento: marzo è un mese un po’ pazzo, anche perchè arriva la primavera, la natura si risveglia e anche noi sentiamo il bisogno di ricaricarci. Oltre all’euforia e all’irriverenza del Carnevale, c’è un incontro con la natura da non perdere (e non è l’equinozio di primavera), ma anche tanti appuntamenti con l’arte. Non tutte sono mete low cost, ma una è veramente alla portata di tutti, più vicino di quanto possiate immaginare.

    Cominciamo col dire dove non andare. A marzo, in Madagascar, finisce finalmente la stagione dei cicloni, ma è meglio aspettare ancora un po’: magari incappiamo nell’ultimo ciclone che ci rovina la vacanza! Tanto spiagge e lemuri non scappano e aprile è così vicino.

    La destinazione migliore di marzo è senza ombra di dubbio il Brasile, un paese bello tutto l’anno, ma che a ridosso del Carnevale è pieno di energia ed euforia. Se volete gustare la sua vera essenza, è questo il momento giusto. Il Carnevale di Rio, in programma dal 6 al 10 marzo, rimane il più famoso in Brasile, anche se il nostro preferito è quello di Saldavor da Bahia. Non a caso lo scrittore Jorge Amado, che nacque da queste parti, scelse come titolo per il proprio romanzo di esordio “O País do Carnaval“.

    Se invece volete rimanere in Italia, impossibile non nominare un classico come il Carnevale di Venezia, con le maschere più eleganti e belle del mondo. Una valida alternativa potrebbe essere Torino per vedere la mostra Fare gli Italiani, dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia.

    Una meta molto più lontana è invece Trinidad, dove il Carnevale è considerato uno dei più affascinanti dei Caraibi, ma questa volta non c’entra niente. Qui si può assistere a uno degli eventi più affascinanti della natura: sulla spiaggia di Matura, infatti, le tartarughe iniziano a deporre le uova proprio a marzo. Magari mischiatevi agli isolani per festeggiare il Carnevale, ma non fate troppo rumore e soprattutto trovate una giornata libera per osservare questo spettacolo unico.

    Finiamo i nostri consigli con Dublino. Anche quest’anno, come tutti gli anni, si tiene il St Patrick’s Day, la festa del patrono d’Irlanda: il 17 marzo una folla festosa e colorata riempirà le strade della capitale irlandese con teatro di strada, musica e fiumi di birra. Il giorno di San Patrizio si festeggia in tutto il paese, ma passarlo a Dublino è tutta un’altra cosa.

    592

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli di viaggio
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI