Costa Allegra alla deriva nell’Oceano Indiano: nuovo incidente per la Costa Crociere

Costa Allegra alla deriva nell’Oceano Indiano: nuovo incidente per la Costa Crociere
da in Crociere
Ultimo aggiornamento:
    Costa Allegra alla deriva nell’Oceano Indiano: nuovo incidente per la Costa Crociere

    Brutta annata per la Costa Crociere, funestata da un nuovo incidente: la nave Costa Allegra è in questi momenti alla deriva nell’Oceano Indiano a causa di un incendio sviluppatosi a bordo. La Allegra è a 260 miglia al largo delle Seychelles: l’incendio, divampato in sala macchine, è stato domato e non ci sono stati feriti. I passeggeri, per la loro sicurezza, sono stati raccolti nei punti di emergenza della nave e informati della situazione: ci sono 636 passeggeri a bordo, più 413 persone di equipaggio. L’allarme è stato lanciato alle 10.39 di questa mattina, ora italiana, come rivela un comunicato stampa della Costa Crociere: il comunicato inoltre evidenzia che non ci sono stati feriti a bordo, e che tutti i passeggeri sono “in buona salute”. Situazione confermata anche dal console italiano alle Seychelles, Claudio Izzi, che rassicura sulla incolumità dei nostri connazionali.

    Prima il naufragio della Costa Concordia, e adesso questo: l’anno non è sicuramente iniziato bene per la compagnia armatrice italiana. In questo caso però sono state svolte regolarmente tutte le procedure d’emergenza, e sono già stati inviati dei soccorsi presso la Costa Allegra alla deriva: tre mercantili e due pescherecci dirottati dalla centrale operativa di Roma della Guardia costiera, più una nave, due rimorchiatori e un aereo inviati dalle autorità di Seychelles. I sistemi di propulsione sono interrotti, ma fortunatamente le comunicazioni funzionano ancora.

    Ma con tutti questi incidenti, rimane questo il momento giusto per andare in crociera? Noi continuiamo a pensare di sì: gli incidenti navali nella storia sono tanti, e se l’affondamento del Titanic avesse dovuto influenzare così tanto le menti dei viaggiatori, oggi non ci muoveremmo più via mare.

    Un po’ come fu l’incidente dello Zeppelin per i dirigibili, ma in quel caso il mezzo di trasporto si dimostrò davvero inaffidabile. Le crociere permettono di visitare tanti paesi in unico viaggio godendo di comfort di lusso e di una vacanza in totale relax: episodi come questo possono solo aggiungere un brivido in più al viaggio, magari un’esperienza da raccontare al ritorno. Con la speranza che invece tragedie come quella della Concordia non si ripetano più.

    GUARDA LA FOTO GALLERY DEL NAUFRAGIO DELLA COSTA CONCORDIA

    447

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Crociere
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI