NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Cosa portare in aereo nel bagaglio a mano

Cosa portare in aereo nel bagaglio a mano
da in Consigli di viaggio, Viaggiare in aereo, Viaggiare informati, Bagaglio a mano
Ultimo aggiornamento:
    Cosa portare in aereo nel bagaglio a mano

    C’è una domanda che da tempo ormai attanaglia i viaggiatori ‘saltuari’, ma anche i ‘frequent flyer’: cosa portare nel bagaglio a mano? Oggi, tutte le compagnie aeree hanno regole rigide per l’immissione delle valige a bordo, soprattutto quando si parla di bagaglio a mano. Lo scopo naturalmente è quello di garantire la sicurezza in volo, purtroppo però tutto ciò ha trasformato la vita dei viaggiatori in una vera propria partita a Tetris. In realtà, è tutto un gioco di disposizione intelligente. Pronti a scoprire cosa contiene la valigia perfetta e come si realizza?


    Secondo alcune ricerche, la maggior parte dei viaggiatori, circa il 75%, dopo una prima esperienza fallimentare con valige fuori dalle misure consentite per il bagaglio a mano, ha dichiarato di voler usare bagagli più piccoli per il viaggio successivo proprio per non dover incorrere nel pagamento di alcuna tassa.

    Pertanto, se volete evitare il problema in partenza, per prima cosa dovete verificare i limiti di peso e dimensione previsti dalla compagnia aerea che utilizzerete per volare. Dopodiché armatevi di pazienza e buon senso.

    Ecco di seguito i link per conoscere i limiti di dimensione e peso per le principali compagnie aeree:

    -Bagaglio a mano Vueling

    -Bagaglio a mano Ryanair

    -Bagaglio a mano Meridiana

    -Bagaglio a mano Lufthansa


    Le compagnie aeree hanno imposto, sempre per questioni di sicurezza, alcune limitazioni riguardanti i liquidi trasportabili e il loro peso: innanzitutto devono essere tassativamente divisi in contenitori da 100 ml ciascuno, fino ad un massimo di 1 litro in totale. Tutto il resto che vi mancherà… non vi resterà che acquistarlo laddove vi porterà il vostro volo. Per quanto riguarda le medicine, invece, generalmente possono essere riposte nel bagaglio a mano, anche in quantità considerevoli, purché il proprietario sia munito di una lettera di accompagnamento redatta dal medico curante.

    Inoltre, esiste una lista di oggetti assolutamente vietati a bordo, che in linea di massima, vale per tutte le compagnie aeree: è, ad esempio, il caso del coltellino svizzero, armi da fuoco, oggetti acuminati e utensili da lavoro potenzialmente pericolosi come il trapano.


    A questo punto possiamo passare alla domanda principale: cosa portare nel bagaglio a mano? Innanzitutto è fondamentale fare un distinguo tra chi viaggerà soltanto con questo bagaglio e chi invece, il resto lo imbarcherà in altre valigie.

    Nel primo caso, non avrete chance, in quella valigia dovrete farci stare tutto. Partite da un semplice calcolo: quanti giorni starete fuori casa? Per ognuno di questi, portate un cambio di intimo, più uno di scorta, un cambio d’abito, magari considerando di utilizzare per più giorni lo stesso pantalone o gonna e cambiando soltanto la parte sopra dell’outfit. Non portate più di due paia di scarpe e non dimenticate un maglioncino e/o una giacca per i cali di temperatura.

    Infine preparate un piccolo beauty con l’estremo indispensabile (e le medicine), considerato che negli hotel si trova sempre tutto il necessario. Se il vostro bagaglio ha una tasca esterna, utilizzatela per inserire i documenti di identità e di imbarco.

    Se appartenete invece alla categoria di coloro che imbarcheranno le valige ‘principali’, nel bagaglio a mano potrete inserire tutto ciò che potrà tornarvi utile a bordo e nelle ore pre e post imbarco: un maglioncino per ovviare al freddo dell’aria condizionata, i farmaci indispensabili, il contenitore delle lenti a contatto (per chi le porta), una mascherina per gli occhi (consigliata soprattutto agli insonni), fazzoletti, salviettine umidificate per il bagno, documenti sempre a portata di mano e infine un buon libro o qualche fumetto a vostra scelta, per trascorrere in pace e serenità le ore di volo.


    Infine, eccovi qualche consiglio per ordinare tutte le cose nel bagaglio a mano, nella maniera migliore. A proposito di scarpe, se proprio non potete fare a meno di portarne due, indossate la più pesante e ingombrante, così da inserire in valigia, quella più leggera e dalle dimensioni ridotte. Allo stesso modo, indossate i capi più pesanti e inserite in valigia i più leggeri, tanto in aereo la temperatura è sempre piuttosto bassa! Optate inoltre per abiti che non si stropicciano e facili da stirare.

    Ricordate di posizionare l’intimo sul fondo della valigia, poi passate alle maglie e alle camicie, quindi passate ai pantaloni e alle giacche. Negli angoli, riponete le calzature e il beauty.

    Pronti a partire?

    896

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli di viaggioViaggiare in aereoViaggiare informatiBagaglio a mano
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI