Cosa fare quando ci si annoia in macchina

Cosa fare quando ci si annoia in macchina
da in Consigli di viaggio
Ultimo aggiornamento:
    Cosa fare quando ci si annoia in macchina

    Per la prima volta, avete deciso di sovvertire le consuete regole con cui solitamente organizzate le vacanze, optando per un tour in auto, attraverso lande sconfinate e meravigliose? Di sicuro sarà un’esperienza entusiasmante, del resto viaggiare on the road è il modo migliore per scoprire a fondo nuovi territori, ma avete pensato anche a cosa fare quando ci si annoia in macchia? Perché prima o poi succede, è un’eventualità da tenere sempre in considerazione. Se viaggerete per intere giornate in auto, di sicuro, vi capiterà di trovarvi imbottigliati nel traffico, fermi sotto a un ponte per via di qualche feroce temporale. Ecco quindi qualche suggerimento per ovviare alla noia e vivere al massimo ogni momento del vostro viaggio.


    La prima cosa in assoluto che non deve mai mancare in un viaggio in auto, soprattutto se lungo, è la musica. Oggi, grazie alla possibilità di ascoltarla tramite chiavetta USB, potrete portare con voi una quantità di canzoni sufficienti per una vacanza di un mese! Quindi, il grosso del lavoro andrà preparato prima della partenza, così, una volta partiti potrete godere di un ottimo sottofondo musicale, che vi accompagnerà per tutta la durata del viaggio.

    Grazie all’enorme quantità di musica che avrete portato con voi, potrete anche dilettarvi in appassionanti gare di Karaoke. Lo sappiamo bene che non va più di moda dai lontani anni ’90, ma volete mettere la soddisfazione di poter cantare a squarciagola tutte le canzoni che vi piacciono, anche le più difficili, senza che nessuno intorno vi guardi con un’espressione di disprezzo che farebbe desistere anche il più egocentrico degli stonati? Al massimo dovranno sopportarvi i vostri compagni di viaggio, ma a meno che stiate andando in vacanza con una band affermata, difficilmente canteranno meglio di voi…quindi a turno tutti potranno sfogare il proprio ‘talento’ (molto) nascosto, con il benestare degli altri. E poi siamo convinti che con un po’ di allenamento vocale, tutti alla fine del viaggio, sarete persino diventati più bravi!

    Un ultimo passatempo divertente, sempre a base di musica, perfetto per far passare le ore e soprattutto la noia, è quello di giocare a indovinare i titoli delle canzoni, nei primissimi secondi. Chi prima risponde correttamente, naturalmente vince. Che cosa? Beh, potrete stabilirlo voi, prima dell’inizio del gioco! Magari potrete mettere in palio una cena, da consumare una volta arrivati alla vostra meta.


    Oltre alla musica, un valido aiuto per trascorrere le ore in auto in allegria, vi arriva dalle parole. Provate con questo semplice gioco: uno dei passeggeri dà il via alla gara, pronunciando una parola a sua scelta, il successivo dovrà trovarne un’altra, che inizi con l’ultima lettera di quella pronunciata dal precedente. Così si procede, fino a che qualcuno non riesce a trovare una parola con l’iniziale che gli spetta. Per esclusione, l’ultimo che resiste è il vincitore assoluto! E’ un gioco che di primo acchito potrebbe sembrarvi banale, in realtà, farà volare il tempo sotto i vostri occhi increduli e nel frattempo, divertendovi, avrete anche allenato la vostra mente!

    Un altro gioco a base di parole, che risulta sempre interessante, al di là dell’età dei partecipanti è il gioco della verità.

    Magari potreste utilizzarlo come ‘pegno’ per coloro che hanno perso alla gara delle parole: chi esce dal gioco, perché non ha trovato un termine con l’iniziale che gli spetta, sarà costretto a rispondere a una domanda piccante. Niente limiti, solo verità. Vedrete come saliranno i livelli dell’adrenalina!


    E poi, in ogni viaggio che si rispetti, non possono mancare le carte da gioco. Meglio portare con sé quella da Scala Quaranta, così, selezionando le carte necessarie, potrete giocare anche a Scopa. Naturalmente, potrete prendere in considerazione questo gioco, soltanto nei casi in cui, per cause di forze maggiori, sarete costretti a rimanere a lungo fermi in auto. I giochi con le carte, da sempre, sono i migliori per fare passare in fretta i momenti più noiosi!


    Infine, un’ultimo asso nella manica: se avete già sperimentato tutti i metodi che vi abbiamo qui consigliato, ma la strada da percorrere è ancora lunga, provate con qualche telefonata in vivavoce. Se avete amicizie in comune, perché non contattarne qualcuna? Oggi, grazie al vivavoce, tutti potranno ascoltare la telefonata e interagire con l’interlocutore. Sarà un po’ come avere un altro compagno di viaggio ‘virtuale’. Se poi, tra i contatti in comune, ce n’è uno particolarmente loquace, sapete già che è quello che dovrete chiamare! Sarà meglio che avere la radio accesa….

    865

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli di viaggio
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI