Città europee da visitare nel 2015: Milano e Palermo nella top 15

Fra grandi classici da non perdere e nuove proposte ecco un elenco delle città immancabili del 2015

da , il

    Riga

    Il nuovo anno è appena iniziato: è giunta l’ora di pensare alle città europee da visitare nel 2015. Ci sono grandi classici da non perdere, come Istanbul o Siviglia, nuove proposte come Riga e Anversa, non mancano poi quei luoghi incantati, ricchi di un fascino inimitabile, come Reykjavik o Český Krumlov. Skyscanner ha creato una classifica delle 15 imperdibili mete per l’anno in corso. Ebbene, possiamo essere orgogliosi anche noi: il Bel Paese compare con ben due destinazioni: Milano, capitale dell’Expo, e Palermo. Scoprite tutte le altre.

    Anversa

    Anversa

    Situata nel Belgio del Nord, è il cuore vivo delle Fiandre. E’ stata un antico porto, tra i più attivi d’Europa nel secolo d’Oro, attualmente è ricca di monumenti, palazzi storici e numerosi showrooms di creativi e stilisti emergenti, tra i più apprezzati del fashion system. Da non perdere il quartiere dei diamanti e delle stamperie (quella di Plantin e Moretus è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO).

    Bergen

    Bergen

    Un susseguirsi di case variopinte, tutte raccolte intorno al porto antico, che si affacciano su di una baia di rara bellezza: stiamo parlando di Bryggen, il quartiere anseatico di Bergen, che si è conquistato il titolo di Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. I turisti, che ogni anno sbarcano in Norvegia per visitare questo piccolo angolo di paradiso, sono quasi un milione.

    Bruxelles

    Bruxelles

    Bruxelles è la capitale del Belgio, nonché sede del Parlamento Europeo. E’ una città molto vivace e giovane, sicuramente degna di essere visitata almeno una volta. Da non perdere la Piazza Municipale della città, dichiarata Patrimonio Mondiale dall’UNESCO nel 1998. Ma c’è molto altro da vedere e il modo migliore per scoprire Bruxelles è avventurarsi tra le sue vie in bicicletta.

    Budapest

    Budapest

    Budapest, con la sua doppia natura antica e moderna, è una delle destinazioni più apprezzate degli ultimi anni. Affacciata sul Danubio, ha un fascino misto tra il malinconico e il misterioso. Non perdetevi assolutamente le Terme di Széchenyi, per vivere un’atmosfera di relax autentica e tradizionale; la città vecchia, i ponti sul fiume, il maestoso palazzo del Parlamento. Infine addentratevi nei Romkocsma, ovvero i ‘bar tra le rovine’.

    Český Krumlov

    Český-Krumlov

    Český Krumlov, inserita dall’UNESCO nella lista dei Patrimoni dell’Umanità, è una piccola pietra preziosa custodita entro i confini della Repubblica Ceca. E’ una cittadina molto tranquilla, dotata di un’eleganza unica, fatta di semplicità. L’ideale è trascorrervi una notte, anche per godere dei suoi fantastici tramonti.

    Copenaghen

    Copenaghen

    Copenaghen è certamente molto di più che la Sirenetta (per chi non lo sapesse c’è una statuta della famosa sirena sugli scogli). E’ una città tipicamente nordica, ricca di storia. Per visitarla al meglio, prendete un battello dall’antico porto di Nyhaven e partite alla scoperta della città dall’acqua. Inoltre non perdetevi i Giardini Tivoli, il più antico parco giochi del pianeta, aperto nel 1843; e visitate il Louisiana, il Museo d’Arte Moderna più incredibile del pianeta, in cui arte e natura si fondono magicamente insieme.

    Dresda

    Dresda

    Soprannominata la ‘Firenze sull’Elba’, è attualmente la Capitale della Sassonia. Nonostante sia stata distrutta diverse volte nel corso della storia, è ricca di monumenti storici, chiese, palazzi barocchi e scorci romantici. Cosa visitare? Lo Zwinger, l’edificio più famoso, la chiesa Frauenkirche, ricostruita dalle ceneri della seconda guerra mondiale, la città vecchia (Altstadt), e infine fate un salto al quartiere di Kunsthofpassage. Qui troverete il famoso ‘muro a imbuto’ (Funnel wall), che suona nelle giornate di pioggia…

    Istanbul

    Istanbul

    Istanbul è l’unica città che vive in bilico tra due continenti. Soprannominata la Porta d’Oriente, è una metropoli cosmopolita, strabordante di fascino senza tempo. Perdetevi tra le vie del Gran Bazar, nel mercato delle spezie, e lasciatevi inebriare dai forti profumi che aleggiano nell’aria. E’ d’obbligo una visita alla Moschea Blu, a quella di Santa Sofia e al Palazzo Topkapi, residenza dei Sultani dell’Impero Ottomano. Se vi rimane del tempo, fatevi una crocierina sul Bosforo.

    Milano

    Milano

    Nel 2015 tutti i riflettori saranno puntati proprio su Milano, l’attesa per l’Expo cresce fortemente: dal 1 maggio al 31 ottobre il capoluogo lombardo sarà protagonista indiscusso della scena mondiale. Ma non è tutto: c’è anche la settimana della moda, il Salone del mobile, il Fuorisalone, il MIART per gli amanti dell’arte contemporanea, e molto altro ancora. Ovviamente Milano non è solo da vivere, ma anche da osservare…..da non perdere il Duomo in perfetto stile gotico.

    Palermo

    Palermo

    Fondata dai fenici nel 734 A.C., è stata oggetto di conquista di Romani, Bizantini e Normanni, tutti popoli che hanno contribuito al suo attuale splendore. Visitate le numerose chiese barocche, la Cattedrale, passeggiate tra i brulicanti mercati dal fascino orientale, e fate un salto alle stanze del Genio. Un piccolo museo con 2300 maioliche siciliane e napoletane, risalenti a un periodo che va dal XVI al XX secolo. Non lasciate la città prima di aver assaggiato qualche dolce della tradizione!

    Reykjavik

    Reykjavik

    Reykjiavik è la capitale collocata più a nord del pianeta. Il suo fascino da favola, fatto di fonti naturali di acque calde, cascate meravigliose e distese verdeggianti, vi lascerà a bocca aperta. Da non perdere la riserva geologica di Hengill, con il vulcano e le sorgenti termali; visitate poi la cascata di Seljalandsfoss e rilassatevi nella celebre Laguna Blu. Se siete fortunati, potrete anche ammirare uno degli spettacoli naturali più incredibli: l’aurora boreale.

    Riga

    Riga

    Riga, capitale Europea della Cultura nel 2014, è una città sorpendente. Affacciata sul Baltico, gode di una posizione strategica, ideale per visitare le altre grandi città del nord, da Helsinki, a Stoccolma, passando per Tallinn, nuovo centro nevralgico della movida notturna dell’est europeo.

    Rotterdam

    Rotterdam

    Rotterdam è una città che è rinata dalle ceneri della Seconda Guerra Mondiale. Oggi è una metropoli moderna, il cui skyline fa sfoggio di creazioni archittetoniche incredibili, firmate da artisti del calibro di Rem Koolhaas, Norman Foster, Álvaro Siza Vieira e Renzo Piano. E’ facilmente raggiungibile in pochi minuti di treno, da Amsterdam. Una città al passo coi tempi, sempre alla ricerca di novità. Consigliatissima!

    Siviglia

    Siviglia

    Siviglia, il cuore sacro della Spagna più autentica, si trova in Andalusia. Il suo è un fascino antico che perdura nel presente, imperituro e regale. Visitatela in primavera (così non morirete dal caldo) e partite dalla maestosa Cattedrale, una delle più grandi dell’intero mondo cristiano, procedete con l’Alcazar, l’antico forte arabo, e poi addentratevi per i vicoli del centro storico. La sera scegliete una locanda che prevede spettacoli di flamenco, mi raccomando non recatevi nei luoghi turistici sponsorizzati sui volantini! Siviglia vi rimarrà dentro per sempre.

    Vienna

    Vienna

    Vienna è stata decretata anche nel 2014 ‘Città più vivibile del Mondo’. E’ elegantissima, lussuosa, ricca di arte e musica. Nella capitale austriaca, potrete ammirare chiese gotiche, palazzi barocchi, edifici in perfetto stile Liberty e musei d’arte contemporanea. Visitate l’Albertina, il Leopold Museum e prendetevi una pausa allo storico Café Sacher.