Cascate del Niagara: dove sono e cosa vedere

da , il

    Oggi scopriremo le Cascate del Niagara: ecco dove sono e cosa vedere per prepararsi ad un viaggio alla scoperta dalla loro maestosa bellezza. Le Cascate del Niagara sono tra i salti acquatici più famosi del mondo per la loro imponente portata e per lo scenario unico e spettacolare che il loro ampio fronte d’acqua riesce a creare naturalmente. Sono particolarmente affascinanti quando sono ghiacciate e quindi ammirarle in inverno è un’occasione davvero imperdibile. Non aspettate che faccia troppo freddo però, e imbarcatevi sul battello Maid of the Mist, che porta i turisti proprio nel bacino alla base delle cascate sin dal 1846.

    La portata delle Cascate del Niagara è stimata intorno ai 168.000 metri cubi al minuto ed è una delle caratteristiche che le rende, molto probabilmente, la cascate più famose del mondo; esse si trovano nella zona nord orientale del continente americano a cavallo tra gli Stati Uniti e il Canada e più precisamente tra i laghi Eire ed Ontario. Queste meravigliose cascate distano circa un’ora di auto dalla città statunitense di Buffalo, nello stato di New York, e un’ora e mezza dalla città canadese di Toronto, nell’Ontario, e sono da sempre meta prediletta per i viaggi di nozze delle coppiette nordamericane anche se questa usanza si sta diffondendo sempre di più anche oltre oceano. Una volta arrivati sul posto potrete ammirare tre cascate diverse, tutte originate dal fiume Niagara: in territorio canadese si trovano le Horseshoe Falls, ovvero le Cascate a Ferro di Cavallo (il nome deriva dalla loro forma a semicerchio), chiamate anche Canadian Falls e separate dalle American Falls dalla Goat Island, ovvero l’Isola delle Capre; sempre in territorio statunitense si trovano infine le più piccole Bridal Veil Falls, ovvero le Cascate a Velo Nuziale.

    Nonostante in inverno le cascate ghiacciate siano davvero incredibili da ammirare, il periodo in cui si registra il maggior numero di visitatori è l’estate: durante questa stagione, in territorio canadese ogni notte vengono accese luci colorate che illuminano le Cascate del Niagara su entrambi i versanti, creando uno spettacolo ancora più unico e suggestivo. Oltre che dal battello, i salti più famosi del mondo si possono ammirare anche dal lungofiume del Parco delle Cascate del Niagara, dalla piattaforma di osservazione presente nel Parco delle Regina Vittoria, in territorio canadese e, sempre in Canada, dalla Skylon Tower. Essa regala una panoramica dall’alto davvero mozzafiato delle Cascate del Niagara e dalla parte opposta di può ammirare lo skyline di Toronto. Per chi poi volesse provare emozioni ancora più forti c’è lo Spanish Aero car, un tram sospeso progettato dall’ingegnere spagnolo Leonardo Torres y Quevedo che porta i visitatori proprio sopra le cascate. Non c’è che dire: le Cascate del Niagara rientrano a pieno titolo nella classifica delle cascate più belle del mondo, insieme alla Cascate Vittoria e alle Cascate del Salto Angel.