10 cose da vedere a Roma tra monumenti e luoghi culto

Non solo San Pietro, il Colosseo e i Fori Imperiali: Roma è uno scrigno da scoprire. Ecco una guida che vi aiuterà a conoscere le bellezze della Città Eterna

da , il

    Ecco una lista di 10 cose da vedere a Roma anche se il vostro è un tour breve! Quali sono i luoghi culto da visitare nella capitale d’Italia? Ci sono luoghi e monumenti di Roma che non potete non vedere con i vostri occhi almeno una volta nella vita! Ovviamente, come già saprete, Roma è una metropoli museo, e ogni angolo della Città Eterna nasconde una storia e vale una visita! Scegliere solo dieci posti da visitare a Roma è difficile, ma proviamo a fare un elenco salva-tempo.

    colosseo

    COLOSSEO

    Il Colosseo è il primo vero e grande simbolo di Roma in tutto il mondo, duemila anni di storia scolpiti nella pietra. L’Anfiteatro Flavio, usato per gli spettacoli di gladiatori e altre manifestazioni pubbliche, non fu più in uso dopo il VI secolo, e venne variamente riutilizzato anche come cava di materiale. Il nome “Colosseo”, che deriva dalla vicina statua del Colosso di Nerone, si diffuse solo nel Medioevo. Come raggiungere il Colosseo? Con la Metro B Colosseo.

    piazza di spagna

    PIAZZA DI SPAGNA

    Piazza di Spagna, con la scalinata di Trinità dei Monti, è una delle più famose piazze di Roma. Deve il suo nome al palazzo di Spagna, sede dell’ambasciata dello stato iberico presso la Santa Sede. La scalinata d’inverno viene allestita con il tradizionale Presepe, mentre in primavera viene decorata da fiori. La fontana della Barcaccia è uno dei simboli più autentici della Città Eterna. Come arrivare a Piazza di Spagna? Con la Metro A Spagna.

    Fontana Trevi

    FONTANA DI TREVI

    La Fontana di Trevi è forse la più famosa fra le fontane di Roma; è considerata una delle più celebri fontane del mondo. Di sicuro è la più grande della città. La fontana, progettata da Nicola Salvi e adagiata su un lato di Palazzo Poli, è stata inaugurata nel 1735 e appartiene al tardo barocco. Opulenta, sfarzosa, e affollata, icona della Dolce Vita, è conosciuta per l’usanza di gettare nelle sue acque una monetina che sia di buon auspicio. Si arriva qui con qualsiasi autobus che porta a Piazza Venezia o con la Metro B Colosseo.

    Piazza Navona

    PIAZZA NAVONA

    Piazza Navona è una delle più celebri piazze di Roma, si trova vicino Campo de’ Fiori, sede famosa sia per il mercato che si svolge ogni giorno che per la movida notturna. La sua forma è quella di un antico stadio: venne costruita in stile monumentale per volere di papa Innocenzo X. Leggenda vuole che questa piazza venisse allagata in estate per dare refrigerio agli abitanti. Al centro si fronteggiano la fontana dei Fiumi del Bernini e la chiesa di Sant’Agnese di Borromini.

    Vittoriano

    VITTORIANO

    Costruito dopo la morte del Re con stile neoclassico, adatto a celebrare gli ideali politici dell’Italia monarchica di fine Ottocento, il monumento a Vittorio Emanuele II – primo re dell’Italia unita – altrimenti detto Vittoriano o Altare della Patria, è un’opera colossale. Il monumento fa da sfondo a Via del Corso, intitolata nel ’900 al re Umberto I, ed è composto da una serie di terrazze collegate da scale, da cui si apprezza lo straordinario panorama degli antichi fori romani. All’interno sono ospitati il Museo del Risorgimento e, recentemente ristrutturato, il Museo del Vittoriano. Alla destra del Vittoriano, nell’area del Foro Traiano, si può ammirare la celebre Colonna Traiana.

    foro-romano

    FORO ROMANO

    Il Foro di Roma non era soltanto il centro dell’Antica Roma, ma, in un certo senso, di tutto l’Impero. Era il luogo dove folle immense si radunavano per i comizi, o per assistere ai cortei trionfali dei condottieri che sfilavano con i prigionieri incatenati alle ruote dei cocchi. Il cuore pulsante dell’Antica Roma qui sembra battere ancora. Qui sono passati imperatori, scienziati, condottieri, nobili e plebei. Da non perdere la passeggiata a via dei Fori Imperiali con l’illuminazione notturna. E’ possibile raggiungere il Foro Romano con la Metro B Colosseo.

    campidoglio

    CAMPIDOGLIO

    Il Campidoglio, detto anche Monte Capitolino, è uno dei Sette Colli su cui venne fondata la città di Roma. Attualmente sede del Comune di Roma. La scalinata dell’Ara Coeli, la perfetta piazza michelangiolesca, la statua del Marco Aurelio, i Musei ed una vista mozzafiato sulla città e sui Fori. Al Campidoglio ha sede il Comune di Roma.

    Galleria Borghese

    GALLERIA BORGHESE

    La Galleria Borghese si trova immersa nel verde dell’omonima villa Borghese Pinciana. Si trova alla fine di via Veneto, via resa famosa dalla Dolce Vita di Fellini e da tanti altri altri film degli anni 60. Il Museo si può considerare unico al mondo vista la preziosa collezione di sculture del Bernini e di tele del Caravaggio.

    Pantheon

    PANTHEON

    Il Pantheon a Roma fu costruito come tempio dedicato a tutte le divinità passate, presenti e future. Gli abitanti di Roma lo chiamano amichevolmente la Rotonna, (la Rotonda), da cui anche il nome della piazza antistante. Il punto in cui sorge non è casuale ma è un luogo leggendario della storia della città. Secondo una leggenda romana, infatti, questo era il posto dove il fondatore di Roma, Romolo, alla sua morte fu afferrato da un’aquila e portato in cielo fra gli dei.

    Basilica di San Pietro

    BASILICA DI SAN PIETRO

    La Basilica di San Pietro è considerata il centro del mondo cristiano, punto di arrivo di milioni di fedeli ogni anno. È la più grande delle quattro basiliche papali di Roma, spesso descritta come la più grande chiesa del mondo e centro del cattolicesimo. Non è tuttavia la chiesa cattedrale della diocesi romana poiché tale titolo spetta alla Basilica di San Giovanni in Laterano. Per raggiungere la Basilica di San Pietro è possibile prendere la Metro A Ottaviano.