Cascate Vittoria, meraviglia della natura (Foto)

1 di 11
    continua
    http://viaggi.nanopress.it/fotogallery/cascate-vittoria-meraviglia-della-natura_5883.html
    Cascate Vittoria
    Cascate Vittoria. Al confine tra Zambia e Zimbabwe, in Africa, si stagliano le splendide Cascate Vittoria, tra le più famose al mondo insieme a quelle del Niagara. Una meta che, per chi ama l'Africa e i suoi colori, è diventata ormai classica, facendo risalire dopo anni il flusso turistico nello Zimbabwe.

    Cascate Vittoria

    Al confine tra Zambia e Zimbabwe, in Africa, si stagliano le splendide Cascate Vittoria, tra le più famose al mondo insieme a quelle del Niagara. Una meta che, per chi ama l'Africa e i suoi colori, è diventata ormai classica, facendo risalire dopo anni il flusso turistico nello Zimbabwe.

    Arcobaleno con cascata

    Arcobaleno con cascata

    Il nome delle cascate Vittoria in lingua aborigena è 'Mosy-oa-Tunya', che significa 'fumo che tuona': nessun nome è più indicato di questo per identificare la maestosità, l'imponenza e la spettacolarità di queste cascate.

    Artigianato locale

    Artigianato locale

    La stagione migliore, cioè quella dove fiume e cascate hanno la maggiore portata idrica, va da febbraio ad aprile: da settembre a gennaio, invece, c'è la stagione secca, il cui picco minimo viene raggiunto a novembre. Tenete conto che le cascate sono belle in entrambe le stagioni, ma in secca il getto è un decimo di quando il fiume è in piena.

    Bungee-jumping sull'acqua

    Bungee-jumping sull'acqua

    Per i più temerari, è possibile provare l'ebbrezza del lancio del vuoto avendo come scenario di sfondo quello delle cascate Vittoria: certo occorre avere cuore saldo per provare il bungee-jumping da qui, ma c'è da dire che è sicuramente uno dei posti più belli del mondo per farlo!

    La statua di David Livingstone

    La statua di David Livingstone

    David Livingstone è l'esploratore che, esattamente 150 anni fa, scoprì le Victoria Falls, poste al punto di incrocio tra lo stato dello Zambia e quello dello Zimbabwe: non per niente, da lui ha preso il nome anche la città di Livingstone, sul fiume Zambesi, a 10 km dalle cascate nello Zambia.

    Il desk del Victoria Falls Hotel

    Il desk del Victoria Falls Hotel

    Un tempo, Victoria Falls in Zimbabwe era considerata il non plus ultra del turismo locale: poi, anche grazie all'effetto negativo del dittatore Mugabe, lo Zambia ha acquistato terreno. A Victoria Falls, gli hotel sono pieni costantemente solo per il 30%.

    Il ponte tra Zambia e Zimbabwe

    Il ponte tra Zambia e Zimbabwe

    Le cascate Vittoria sin trovano a cavallo tra due stati: ma se fino a qualche anno fa lo Zimbabwe era considerato il versante migliore, lo sviluppo di servizi turistici di alta qualità anche nella città di Livingstone, in Zambia, ha modificato l'afflusso turistico a favore di quest'ultimo. La concorrenza ora si combatte con ogni mezzo e per passare da uno stato all'altro, fosse anche per un solo giorno, bisogna sborsare 100 euro.

    Il versante dello Zimbabwe delle cascate Vittoria

    Il versante dello Zimbabwe delle cascate Vittoria

    Lo Zimbabwe è un Paese che ha vissuto parecchi momenti di instabilità politico-economica: governato da Mugabe, l'anno scorso per la prima volta i flussi turistici di massa sono tornati in Zimbabwe, facendo registrate 2,3 mln di arrivi, cioè il 47% in più degli introiti rispetto all'anno precedente. Merito soprattutto delle cascate, che attirano da sempre moltissimi turisti.

    Il Victoria Falls Hotel

    Il Victoria Falls Hotel

    Il contrario avviene invece in Zambia, dove Livingstone registra costantemente il tutto esaurito nei tanti hotel della città: c'è però da dire che in Zimbabwe la vista delle cascate è frontale e diretta sulla parte centrale, quindi vedere il getto da qui è decisamente più impressionante.

    La piscina del Royal Livingstone Hotel in Zambia

    La piscina del Royal Livingstone Hotel in Zambia

    Il versante dello Zambia delle cascate ha una visione di sbieco e la caduta non è visibile per intero: uno svantaggio, soprattutto nella stagione secca. Per contro, però, il versante dello Zambia si presta meglio ad essere fotografato col grandangolo e ha uno scenario più vario e colorato.

    Stazione di Victoria Falls

    Stazione di Victoria Falls

    Secondo l'ultima classifica, le Victoria Falls rientrano nelle sette meraviglie del mondo, nella sezione natura: posizione meritatissima, visto che le cascate Vittoria hanno una potenza di getto spaventosa, tanto che lo spruzzo di acqua e fumo sale per almeno 300 metri ed è visibile da 50 km di distanza.

    TOP VIDEO
    Foto correlate